• img-mediazione.png
  • img-pedagogia.png
  • disegno-1.png
  • disegno-2.png
  • disegno-3.png
  • grafo-1.png
  • grafo-2.png
  • libri-1.png
  • microscopio-1.png
  • microscopio-2.png

Che cos'è la Pedagogia Clinica®.

Che cosa è la Pedagogia Clinica®.

 

La Pedagogia Clinica® si rivolge alla persona di tutte le età durante le “crisi” che caratterizzano il suo percorso di adattamento e cambiamento nel contesto di vita.

Essa è un approccio scientifico che ha l’obiettivo di attivare e valorizzare , all’interno di una relazione educante , le potenzialità e le risorse specifiche di ogni soggetto nelle sue diverse fasi evolutive.

Il termine “clinico” rimanda all’originario significato di “cura” o “aiuto alla persona” volendosi invece discostare dal modello sanitario e dallo “studio” del malato o malattia. In altri termini  se il modello sanitario si concentra sui disturbi , incapacità o patologie , la Pedagogia Clinica® interviene a partire dalla conoscenza dell’intera persona nelle sue “PAD” cioè Potenzialità, Abilità e Disponibilità. 

Il clima del setting pedagogico clinico è di collaborazione e intesa simpatetica che inizia con la conoscenza e l’apprendimento della e dalla persona stessa, attraverso le sue richieste e le informazioni disponibili  in una cornice che non è di diagnosi ma piuttosto  di verifica e sospensione di valutazione e giudizio.

Da sempre la Pedagogia Clinica® ha guardato allo sviluppo della persona attraverso la sua specifica evoluzione comprendendo ciò che caratterizza la sua eventuale difficoltà non in modo quantitativo ma eminentemente qualitativo perché la persona è non soltanto un fenomeno organogenetico ma sociogenetico e psicogenetico.

La Pedagogia Clinica ®si oppone alle classificazioni (mediche, psicologiche e pedagogiche) che si concretizzano in modo stabile con misurazioni e punteggi e che descrivono un soggetto con il prefisso nominale “DIS” il quale diventa così non la persona complessa che è ma un dis-turbo catalogato tramite etichetta ossia un “sintomo” isolato che lo anticipa e lo blocca nel suo iter evolutivo.

A quest’ultimo proposito aggiungiamo che la Pedagogia Clinica® è anche critica rispetto alle concezioni meccanicamente stadiali poiché considera l’evoluzione della persona come un continuum in cui è possibile sostenere, con un intervento educativo tipico(®) l’integrazione delle abilità processuali , lo stimolo nei confronti delle potenzialità ( anche quelle che sembrano residuali) e il recupero delle disponibilità che sembrano sopite nelle crisi .

In conclusione , pensiamo dunque proprio al significato originario di questo ultimo termine : crisi come scelta , cambiamento, crescita.

Le crisi cioè ,in cui il Pedagogista Clinico® è chiamato ad intervenire con l’aiuto alla persona ,altro non sono che occasioni per apprendere , educare ed educarsi.     

 

pubblicato in data 10/01/2022